1 Giugno 2019

Gran Premio d’Italia- FP3: Marquez esce dalla tana

MotoGP | Honda | Marquez | Honda Repsol | Mugello | Marc Márquez | Repsol Honda Team | MotoGp 2019 | ItalianGP | GP19

Petrucci ieri, dopo la seconda sessione di prove libere, dichiarava: “Secondo me Marc oggi si è nascosto. In passato aveva faticato molto di più, invece adesso è entrato e ha fatto il tempo, segno che ha la moto che spinge forte”.

E ieri lo Spagnolo si dichiarava non al top perché colpito da febbre e raffreddore, ma confidava di ritornare al 100% dopo una bella dormita.

Che sia la salute o un altro tassello della sua strategia, fatto sta che oggi Marc, ieri sesto, ha segnato oggi il terzo tempo nella terza sessione delle prove libere chiudendo il giro in 1’46.280, con soli 224 millesimi di distacco da Danilo Petrucci.

E così le previsioni di Andrea Dovizioso sono confermate: “la Honda quest’anno è molto competitiva, va molto veloce sul rettilineo”.

L’anno scorso Marc al Mugello per una scivolata era arrivato sedicesimo, ma quest’anno ha dalla sua esperienza, controllo e una moto che fa preoccupare le Ducati.

Articoli Simili

CADUTE IN SUPERBIKE

Dakar: Neveu VS Auriol

Keanu e la Honda

La Honda RC213V-S

Acrobazie in moto

0-193 con una Goldwing