1 Giugno 2018

Test da brivido per il Gran Premio D’Italia di MotoGp!!!

MotoGP | Valentino Rossi | Andrea Dovizioso | Incidente | Rossi | Vinales | Motomondiale | Gran premio | Cadute | Prove Libere | Ducati | Dovizioso | Marquez | Fiamme | Italia | Honda Repsol | Danilo Petrucci | Michele Pirro | Mugello | Pramac Racing | Yamaha Movistar | Team Suzuki Ecstar | Iannone | The Doctor | VR46 | EG 0,0 Marc VDS | Ducati Team | MotoGP 2018 | Petrucci | Andrea Iannone | Marc Márquez | Morbidelli | Franco Morbidelli | Marc VDS Racing Team | Repsol Honda Team | Alma Pramac Racing

Il grande tempo di Andrea Iannone della seconda sessione di prove libere di oggi pomeriggio, quasi mezzo secondo dal secondo strepitoso Vinales, è stato oscurato da due bandiere rosse: la prima dovuta al pauroso incidente di Michele Pirro, tester ufficiale e wild-card di Ducati per il weekend, la seconda all’incendio della moto di Dovizioso.

La Suzuki conferma ancora una volta la competitività della propria moto con un Andrea Iannone che volta sul circuito del Mugello segnando il tempo di 1’46.735.

Dopo pochi giri, alla staccata San Donato dopo il rettilineo del Mugello, Pirro ha avuto uno spaventoso incidente, rimanendo a terra per qualche minuto incosciente. Trasportato prima al Centro Medico del Circuito e poi con elicottero all’Ospedale di Firenze, ha riportato un trauma cranico e molte contusioni, senza gravi complicazioni.

Pochi minuti dopo la ripresa della sessione di prove libere, Dovizioso ha portato la sua moto in fiamme ai margini della pista e si è dovuto accontentare del dodicesimo tempo con 1’47.902.

Il campione del mondo Marc Marquez (Repsol Honda Team) ha segnato il terzo tempo con 1’47.218, mentre Rossi (Movistar Yamaha) chiude a 1.47.445, davanti ad altri due italiani Morbidelli (EG 0,0 Marc VDS) con 1’47.497 e Petrucci (Alma Pramac Racing) a 1’47.569.

Il più veloce è stato Andrea Dovizioso che ha fatto toccare alla sua Ducati i 356,4 km/h.

Articoli Simili

ESPLOSIONE PNEUMATICO A 300 KM/H IN MOTOGP

CADUTA IN MOTO

Cadere con una Harley

Panigale distrutta

Cadere con la Panigale

Panigale da 0 a 300km/h