6 Ottobre 2017

Superbike GP di Francia: Rea batte tutti !

SuperBike | 600 | Kawasaki | Vittoria | Rea | Sykes | ZX-10RR | Record | Supersport | Sofuoglu | ZX-6R | Supersport 600 | SSP600 | SBK | KRT | Kawasaki racing Team | Campione del mondo

L’unica domanda lecita in questo momento è chi fermerà il campione britannico della Kawasaki, perché per come stanno andando le cose, è evidente che Rea è destinato a infrangere tutti i record della categoria. È il primo campione a conquistare tre titoli consecutivi (’15, ’16 e ’17) di cui il primo al debutto con il nuovo team e, se la sfortuna volgerà lo sguardo altrove, potrebbe anche essere il pilota con più punti in una singola stagione: al momento, infatti, il record è in mano a Colin Edwards nel 2002 in sella alla Honda VTR 1000 SP2 con 552 punti contro i 456 dell’inglese che però deve ancora disputare quattro gare in cui saranno assegnati ben 100 punti. Il campione in gara uno ha anche tagliato il traguardo delle 50 vittorie in carriera diventando il terzo pilota più vittorioso di sempre alle spalle di Bayliss (59) e Fogarty (52). Per quanto riguarda la gara in sé, sabato il meteo e l’asfalto bagnato hanno dettato le regole per la scelta degli pneumatici. Rea, partito molto bene, ha subito imposto il proprio ritmo e ha tagliato il traguardo in solitaria garantendosi matematicamente il titolo di campione del mondo 2017 in sella alla sua Kawasaki ZX-10 R del Kawasaki Racing Team (KRT) seguito a distanza da Melandri (secondo) e Sykes (terzo) a oltre 16 secondi sulla pista che andava asciugandosi. In questo quadro generale sia la Kawasaki che Tom hanno accumulato punti rispettivamente per il campionato costruttori (il titolo per i team è stato vinto in gara due) e per il titolo di vicecampione. Gara due è stata molto più sfortunata per la Kawasaki perché, per la prima volta dall’inizio della stagione, in gara due non erano presenti piloti Kdel team sul podio: Rea, infatti, nonostante l’inversione della griglia e le condizioni meteorologiche nettamente diverse ma altrettanto variabili rispetto al sabato, ha inanellato sorpassi e giri sempre più veloci per ricongiungersi ai piloti di testa, fino a quando un contatto con una moto scivolata sulla pista lo ha costretto a rientrare ai box apparentemente per un problema tecnico ma nella realtà per il colpo subito al piede destro; Sykes, invece, risentiva ancora della caduta di qualche settimana fa e ha corso con un mignolo operato di recente, tagliando il traguardo in settima posizione a 22 secondi da Davies, vincitore e diretto antagonista per il secondo posto in classifica generale.Purtroppo il week end di gioie e dolori per i team ufficiali Kawasaki ha segnato un altro infortunio in Supersport dove Sofuoglu, in lotta per il titolo, ha dovuto abbandonare la lotta anzitempo per una caduta durante le qualifiche che di fatto lo terrà lontano dalla sua XX-6R per il resto della stagione. Parlando dei titoli appena conquistati e dell’incidente in gara due, Rea ha detto: "Non ho parole in questo momento. Ho sacrificato così tanto nella mia vita, come hanno fatto i miei genitori e tutti coloro che sono stati coinvolti nell'aiutarmi a raggiungere questo obiettivo. Vincere il campionato la prima, la seconda e poi la terza volta di fila… non riesco a misurare i miei sentimenti proprio ora. Ringrazio tutto il team, ogni singolo membro della squadra e tutta la Kawasaki in Giappone. Soprattutto desidero ringraziare mia moglie e bambini che hanno sacrificato così tanto. Vincere gara uno è stato speciale. Vincere una gara per vincere il campionato non è qualcosa che avevo mai fatto prima e per me è stato importante. In gara due senza l'incidente che mi ha costretto ad abbandonare la corsa, avremmo potuto combattere per la vittoria. Per tutto il fine settimana il mio passo sull’asciutto è stato più rapido rispetto agli altri; le condizioni sono state un po’ intermittenti per tutta la gara, quindi è difficile dire come sarebbe andata, ma ero sicuro di poter lottare con Chaz. La buona notizia è che dai controlli il mio piede destro non ha nulla di rotto; ho colpito qualcosa di duro che ha rotto la pelle dello stivale. Sono stato molto fortunato perché poteva andare molto peggio. Ero nel posto sbagliato al momento sbagliato. Domenica la squadra ha vinto il campionato costruttori. Appena mi sono cambiato, ho visto la didascalia sullo schermo che avevano vinto e sono tornato ai box per congratularmi e abbracciare il manager della squadra". Anche Tom Sykes, fresco dell’operazione dopo l’infortunio, ha parlato del round francese e ha dichiarato: “Considerando l'infortunio che ho avuto sono solo felice di essere qui. A volte ho lottato con l’aderenza in pista e Melandri aveva un buon grip verso la fine. Ho chiuso gara uno terzo, ma se qualcuno mi avesse offerto questo tipo di risultato due settimane fa, l'avrei preso. Ho avuto problemi a vestirmi al mattino e non ero sicuro di come sarei riuscito a correre in moto! Ringrazio la Kawasaki per avermi permesso di correre nel modo più confortevole possibile. Domenica abbiamo scelto una mescola posteriore che non ha funzionato. Ho cercato di compensare in altre aree. Sono ancora secondo in campionato, nove punti avanti. Il team ha due buoni piloti ed è una grande squadra che ci dà una grande moto. Sabato abbiamo vinto il titolo piloti con Jonathan, domenica quello dei team e, se tutto va andrà come pianificato, otterremo anche quello per i costruttori".

Motion Pro 14-0401 Polished OEM Style Clutch Lever

Motion Pro 14-0401 Polished OEM Style Clutch Lever

Acquista su Amazon
A partire da $9.15

2pc Set of Leather Motorcycle Saddle Bags

2pc Set of Leather Motorcycle Saddle Bags

Acquista su Amazon
A partire da $39.91

THERMAL ZERO MPK1 Ceramic Muffler Packing Material kit for 2-Stroke 4-stroke ATV Motorcycle Dirt Bike Exhaust Silencer Spark Arrestor Muffler Packing Repack Universal Wrap

THERMAL ZERO MPK1 Ceramic Muffler Packing Material kit for 2-Stroke 4-stroke ATV Motorcycle Dirt Bike Exhaust Silencer Spark Arrestor Muffler Packing Repack Universal Wrap

Acquista su Amazon
A partire da $17.99

Handlebar Riser Higher Extend Adapter Kit For BMW R1200GS LC 2013-2017 R1200GS LC Adv 2014-2017

Handlebar Riser Higher Extend Adapter Kit For BMW R1200GS LC 2013-2017 R1200GS LC Adv 2014-2017

Acquista su Amazon
A partire da $56.99

Articoli Simili

CADUTE IN SUPERBIKE

GARE SU STRADA IN IRLANDA

MXGP Assen: GRAZIE TONY!

Debuttano le nuove Suzuki GSX-R125, GSX-S125 e V-STROM 250

Dal punto di vista del pilota

Tre ruote incredibile!