14 Novembre 2017

Suppo lascia HRC

MotoGP | Honda | Marquez | Honda Repsol | Ritiro | HRC | MotoGp 2017 | Suppo | Livio Suppo

È un fulmine a ciel sereno la notizia rimbalzata da Valencia dove, durante la conferenza stampa post titolo in MotoGP di Marquez e i successi nei campionati costruttori, squadre dell’HRC e del Repsol Honda Team, il Team Principal Livio Suppo ha dichiarato di voler abbandonare il mondo delle corse per dedicarsi ad altro, in primis alla famiglia. È qualcosa di inatteso e per certi versi clamoroso che ricorda a tratti quanto accaduto poco meno di un anno fa con Rosberg, neo iridato della F1, con Mercedes. Torinese classe 1964 e una laurea in Economia, dopo l’esperienza in Ducati dove ha contribuito al titolo di Stoner nel 2007 e al passaggio dagli pneumatici Michelin ai Bridgestone, Suppo è entrato in Honda alla fine del 2009 come direttore della comunicazione e markenting e dal 2013 come Team Principal di HRC, primo non giapponese a ricoprire tale ruolo. “Con Honda abbiamo vinto tanto e vissuto bellissimi momenti ma quello più speciale in assoluto della mia carriera resta il titolo 2007 con Ducati e Casey perché fu un progetto speciale e quasi rivoluzionario”. Ma cosa ha spinto il manager torinese a lasciare anzitempo il proprio ruolo (in teoria il contratto con Honda scadrebbe alla fine del 2018)? Lo spiega lui stesso con una frase piuttosto chiara: “Ho bisogno di ricaricare le batterie ed è il momento di farlo". Un passaggio fondamentale è il ricordo dei numerosi successi in MotoGP con il team HRC e il motivo per cui ha annunciato il suo ritiro proprio in questi giorni: “Non è facile lasciare questo mondo dopo 22 anni perché è stato parte della mia vita per tanto tempo. Voglio ringraziare Nakamoto per avermi dato l'opportunità di lavorare per questo grande team. Credo che lasciare ora sia la scelta giusta, perché avevo ancora un anno di contratto ma il lavoro per la prossima stagione è già stato fatto e piloti e sponsor hanno già un contratto con Honda”. Ha introdotto la notizia Tetsuhiro Kuwata, Direttore Generale HRC, che ha dichiarato: "Dopo otto anni di grandi successi con HRC, Livio ha deciso di guardare altrove e lasciare l'azienda. Lo ringraziamo di cuore per il suo contributo e per i risultati raggiunti in questi anni". A margine della notizia lanciamo una riflessione, forse azzardata, ma per nulla scontata: premesso che Suppo ha dichiarato di volersi dedicare ad altro, non è difficile ipotizzare offerte faraoniche rivolte all’ex manager HRC da parte di altri grossi costruttori impegnati nel motomondiale. Un nome su tutti? KTM che oltre a essere economicamente in grado di sostenere questo tipo d’investimento, potrebbe tentare di ricreare il dream team Suppo/Marquez, magari con l’aiuto non solo economico del main sponsor Red Bull. Speculazioni? Sì o forse…

Rockstar Energy Sticker Car Racing Motorcross Decal Motorcycle Truck Graphic Logo Bicycle Bike Stickers

Rockstar Energy Sticker Car Racing Motorcross Decal Motorcycle Truck Graphic Logo Bicycle Bike Stickers

Acquista su Amazon
A partire da $4.99

Lznlink New Car Motorcycle Brake Bleeder Clutch Bleeding Hose Tool Kit One Way Valve &Tube

Lznlink New Car Motorcycle Brake Bleeder Clutch Bleeding Hose Tool Kit One Way Valve &Tube

Acquista su Amazon
A partire da $5.90

ProTrax Complete Wheel Rim Set Orange Hub Front&Rear 21"&18" KTM 250SXS 300EXC

ProTrax Complete Wheel Rim Set Orange Hub Front&Rear 21"&18" KTM 250SXS 300EXC

Acquista su Amazon
A partire da $499.95

JT Sprockets JTC520Z3112RL 112 Link Steel Super Heavy Duty X Ring Drive Chain (520Z3)

JT Sprockets JTC520Z3112RL 112 Link Steel Super Heavy Duty X Ring Drive Chain (520Z3)

Acquista su Amazon
A partire da $53.03

Articoli Simili

CADUTE IN SUPERBIKE

HONDA CB 450 “RUSTY QUATTROEMEZZO” by ANVIL MOTOCICLETTE: MOTO DA GIUNGLA URBANA

MotoGP Austria: Suzuki soffre ma migliora

MotoGP San Marino: Petrucci fa sognare e Dovizioso chiude terzo.

MotoGP San Marino: la determinazione di Zarcò.

Dakar: Neveu VS Auriol