20 Settembre 2017

WMX GP di Francia: Kiara mondiale!

Motocross | Yamaha | Motomondiale | Kiara Fontanesi | Chiara Fontanesi | YZ | WMX | Pentacampione

Dopo la pausa di un anno in Honda, Kiara (al secolo Chiara con la “C”, classe 1994 di Parma) entra nella storia del mondiale femminile Motocross centrando, al rientro in sella alla “sua” Yamaha, il quinto titolo dopo quelli consecutivi del 2012, 2013, 2014 e 2015.
La stagione 2017 è stata incerta fino alla fine con Kiara nelle vesti dell’inseguitrice che si giocava tutto all’ultimo appuntamento. Dopo il successo in gara uno sulla fangosissima pista di Villars sous Ecot, Kiara ha accorciato le distanze a soli tre punti dalla compagna di marca Nancy Van der Ven.
Nell’”affaire” mondiale si sono inserite altre agguerritissime colleghe dell’italiana che non hanno reso per nulla scontato il risultato risoltosi, come nei migliori thriller, all’ultimo giro con l’olandese caduta e impantanata nel fango e Kiara terza e campionessa del mondo per un solo punto sotto la bandiera a scacchi.
Davanti all’italiana si sono piazzate la neozelandese Courtney Duncan (vincitrice) e la francese Livia Lancelot che grazie a questo risultato è vicecampionessa del WMX con la Duncan terza e la Van der Ven scivolata in quarta posizione.
“Sono senza parole – ha dichiarato la Fontanesi alla fine della giornata – Ho solo voglia di urlare di gioia. È stata una stagione difficile dove ho patito degli episodi sfortunati. Però sapevo che guidando bene avrei potuto vincere. Ci si è messo il maltempo a complicare le cose già in prima manche quando sull’asciutto stavo andando via. Nel fango ho guidato con attenzione senza strafare perché la pista era molto scivolosa. Non volevo fare errori. Le altre sono andate via e io ho tenuto il mio ritmo. È bellissimo vincere gara e mondiale. Ringrazio tutti per questo titolo sofferto e meritato. Sono cinque! Non ho parole solo grandi emozioni perché è stata una stagione molto tirata. È meraviglioso tornare a vincere dopo un anno negativo come il 2016”.

Articoli Simili

CADUTE IN SUPERBIKE

CADUTA IN MOTO

Caduta con Yamaha R6

Il valore di un campione

Un sogno su due ruote

Acrobazie in moto