Il pilota della Pramac, che salterà anche il Gp di Spagna per via dell'infortunio alla mano, racconta sul suo profilo Facebook un sabato da dimenticare.
CHE IELLA In sintesi, il programma di Danilo prevedeva un allenamento in bici, durante il quale al pilota ternano è successo di tutto. Prima la pioggia che si è po tramutata in grandine. Poi il ko del cellulaare, passato a miglior vita per colpa del meteo. Tutte “sfighe” sopra le quali Petrucci è passato con filosofia. Pensando che una volta tornato a casa, una bella doccia calda lo avrebbe rimesso in sesto. E invece, come si legge nel suo post, a quel punto anche la caldaia ha deciso di giocare contro di lui…